Il palcoscenico della Città dei fiori si prepara ad accogliere gli artisti della “nuova generazione”: Sanremo, la kermesse canora per eccellenza, crea il solito polverone di chiacchiere e la solita nuvola di aspettative. Saranno in dieci a calcare le scene dell’ex “Sanremo giovani”. Alcuni di loro hanno già conosciuto le luci dei palcoscenici televisivi: il riferimento è tanto a Tony Maiello, ex X-factor, che canterà “Il linguaggio della resa”,  quanto a Jessica Brando, già vista a “I raccomandati”, al festival con “Dove non ci sono ore”. Tra i personaggi già noti al grande pubblico anche i  Broken Heart College, autori della cover di “Wannabe” delle Spice Girls, che presenteranno al festival il pezzo “Mesi”. Gli altri cantanti in gara con i rispettivi pezzi sono Nicolas Bonazzi (Dirsi che è normale), Mattia De Luca (Non parlare più), La fame di Camilla (Buio e luce), Luca Marino (Non mi dai pace), Jacopo Ratini (Su questa panchina), Romeus (Come l’autunno), Nina Zilli (L’uomo che amava le donne).