Per preparare quest’ottima pizza bastano pochi e semplici ingredienti che tutti abbiamo nella nostra dispensa. Risulta essere buonissima se gustata appena sfornata, ma e’ ottima anche, consumata fredda. E’ una via di mezzo tra una pizza e una focaccia, noi la chiamiamo pizza rustica.

Occorrente
500 gr farina
500 gr di patate gia’ lessate
1 cubetto di lievito di birra
2 scatolette di tonno
Sugo di pomodoro
250 gr di mozzarella
Capperi

Per cominciare, lessiamo le patate, possiamo fare questo anche qualche ora prima cosi’ abbiamo gli ingredienti gia’ sotto mano. Nel frattempo prendiamo il tonno e lo separiamo dalla sua acqua o dall’olio di conservazione, perche’ questo ci servira’ per impastare gli ingredienti. A questo punto prendiamo le patate che avremmo sbucciato e schiacciato e le versiamo sul piano di lavoro, aggiungendo il sale, la farina, il lievito sciolto in un po’ di acqua calda e il liquido di conservazione del tonno.

Lavoriamo per bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un’impasto omogeneo, poi lo metteremo a riposare per circa un’ora e mezza in un luogo caldo, lontano da correnti d’aria. Trascorso il tempo di lievitazione,prendiamo una teglia che avremo unto con un po’ di olio e spolverizzato con del pane grattugiato. A questo punto siamo pronti per stendere la pizza, creando, con meta’ dell’impasto, una sfoglia di circa 2 cm, l’altra meta’ ci servira’ per chiudere la pizza.

Farciamo la pizza stendendo uniformemente un po’ di sugo di pomodoro, distribuiamo sopra il tonno e la mozzarella tagliata a dadini, i capperi e possiamo aggiungere anche una manciata di origano.
Stendiamo sopra l’altra meta’ della pasta lievitata, per chiudere per bene la pizza, terminato cio’, ungiamo la superficie con dell’olio e spolverizziamo con del pane grattugiato. Lasciamo lievitare la pizza cosi’ preparata per altri 20minuti e poi inforniamo a 200 gradi per circa 35 minuti, a fine cottura lasciamo gratinare la superficie fino a quando non risulta dorata.