La pizza con pesto, patate e salsicce è certamente molto forte come sapore e maggiormente adatta al periodo freddo invernale. I suoi tre semplici ingredienti basilari, danno la possibilità di poterla realizzare con facilità e con poco tempo, anche per coloro che non stanno mai in cucina.

Occorrente
Pesto
2 o 3 patate
Salsicce
300-400 gr di pomodoro
Sale
Olio
15 gr di lievito di birra
350 gr di farina
200 gr di formaggio (mozzarella o simile)

Su un piano di lavoro, mettere a disposizione tutti gli ingredienti indicati e procedere preparando il lievito, da sciogliere in circa mezza tazza di acqua tiepida. Successivamente, impastare con circa 100 grammi di farina. Aggiungere quindi l’impasto e farlo lievitare in un recipiente infarinato e coperto con un telo per circa una ventina di minuti. Aggiungere dunque la farina restante ed anche un pizzico di sale. Unire infine tre cucchiai di olio ed anche l’impasto che nel frattempo si è lievitato.

Impastare tutto il composto, unendo un po’ di acqua tiepida se necessario, al fine di ottenere un impasto omogeneo. Far lievitare per circa un’ora.
Nel frattempo, preparare la salsiccia e anche le patate, da tagliare a fettine sottili o meglio ancora in piccoli quadratini. Mettere a portata di mano anche un vasetto di pesto e tagliare finemente anche uno o due pomodori freschi o, in mancanza di essi, aggiungere i pelati in scatola.

A lievitazione ultimata, riprendere la pasta per pizza e lavorare ancora per qualche minuto.
Procedere quindi stendendo la pasta su una teglia da forno unta di olio.
Su di essa, aggiungere quindi i pomodori tagliati a pezzettini, la mozzarella od altro formaggio simile, un poco di sale, la salsiccia sbriciolata e le patate. Condire il tutto con un po’ di pesto.
Infine mettere in forno e cuocere in forno caldo alla temperatura di 250 gradi per circa 10-15 minuti.
La pizza potrà essere consumata sia calda che fredda a seconda del proprio gradimento.