Le piante che solitamente si acquistano nei vivai, sono venduti in contenitori di plastica per niente belli esteticamente. Quando si tratta di grandi esemplari o di piante di stagione, la cosa migliore da fare è quella di piantarli in vasi decorativi o nelle fioriere combinate.

Risulta essere consigliabile evitare assolutamente di piantare durante le ore più calde oppure quando si verificano le gelate, sebbene puoi farlo in qualsiasi periodo dell’anno esistono delle eccezioni da fare: gli esemplari a radice nuda, per esempio, si possono piantare solo tra l’autunno e la fine dell’inverno.

Le piante esposte alla pioggia, come per esempio quelle da balcone, hanno bisogno di un ottimo dranaggio per evitare che si formino i ristagni che possono causare anche la morte della pianta. Mettete quindi alcuni cocci sopra i buchi del vaso e uno strato di ghiaia fina prima di riempire il vaso con la terra.

Le piante adatte agli ambienti interni, si coltivano in un substrato di torba, invece, le piante da esterni in vaso, devono essere piantate in miscela di torba e arena in modo che risulti meno pesante e nello stesso tempo, venga garantito il regolare drenaggio che salvaguarda la salute della vostra pianta.