In questa guida vi spiego come eseguire alla perfezione un orlo rimesso. Sarà utile quando non avete abbastanza stoffa per orlare un vestito o una gonna, oppure quando confezionate un capo di cui avete acquistato una quantità insufficente di tessuto. Ecco come procedere.

Comincia l’esecuzione dell’orlo rimesso tagliando una striscia di seta, con la tecnica del diritto filo. Il colore della seta devi sceglierlo il più simile possibile alla tinta del capo da allungare. L’altezza della striscia deve essere di circa 5 cm. Cucila a diritto della stoffa a qualche millimetro dal bordo.

Piega quindi la seta verso il rovescio, in modo che la prima cucitura sia rinchiusa verso l’interno. Ripiega poi successivamente i pochi millimetri dell’orlo rimesso. Imbastisci il tutto e ferma successivamente con dei piccoli punti nascosti realizzati con il colore del filo uguale a quello della stoffa del capo.

Fatto questo procedimento, noterai che l’ indumento cade meglio. Infatti ogni capo deve essere rifinito bene con un orlo di almeno 4 o 5 centimetri che ha anche la funzione di mantenere l’appiombo al capo. Ricordati di stirare al rovescio tutta la tua lavorazione e passala infine con l’appretto per dare ad essa una tenuta maggiore.