Le notizie diffuse dalle agenzie di stampa sulla salute di Hosni Mubarak hanno stupito tutto il mondo. Non ci si aspettava che il presidente dell’Egitto, che fino un paio di giorni fa rifiutava di lasciare il comando del paese nonostante le richieste del popolo e le imponenti manifestazioni di piazza, fosse in condizioni di salute così gravi da entrare in coma.

Le ultime notizie pubblicate dal quotidiano egiziano Al Masry Al Youm, parlano di un tumore che lo avrebbe colpito da tempo alla cistifellea per il quale sarebbe già stato operato lo scorso anno, e al pancreas.

[sniplet ADSENSE]

Secondo la redazione del giornale egiziano, Hosni Mubarack si troverebbe a Sharm El Sheikh, in coma e assistito dai medici,  da sabato 12 febbraio scorso.

La notizia è stata indirettamente confermata dall’ambasciatore americano al Cairo, Sameh Shoukry, che riferisce sulla base delle sue informazioni che Mubarack sarebbe gravemente ammalato, ma non avendo riscontri sicuri della notizia preferisce non pronunciarsi ufficialmente. (Fonte: Ansa.it)