Ha ballato, ha cantato, ha raccontato barzellette, si è divertito, ha raccontanto quintali di barzellette sul bunga bunga. E’ un Silvio Berlusconi in forma mundial quello apparso ieri alla festa per i quarant’anni della deputata PdL Pina Castiello. “L’Italia è ostaggio della magistratura.” – non manca uno degli evergreen del Premier al birthday party. Introducendo poi una cantate cubana: “E’ bellissima, è scappata dal malvagio Fidel Castro ed ha una figlia ancora più bella.” Dialoghi simili li abbiamo apprezzati in Star Wars episodio V. O forse era il VI.

Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha infine introdotto l’amico Peppino Di Capri, con cui ha cantato “Champagne” e altri classici, ed ha poi congedato tutti con un “E stasera tutti bunga bunga!“, suscitando l’ilarità generale.
Cose davvero belle.