Dopo la batosta di mercoledì il Napoli serra le fila per poter riprendere il proprio splendido cammino in campionato.
Mister Mazzarri ha capito che la squadra è stanca, e che il poco turn over operato finora ha de facto spompato due o tre giocatori chiave come Gargano (recentemente irriconoscibile), Pazienza e lo stesso capitan Cannavaro.
Per domenica si prospetta allora la rivoluzione. Dentro Yebda ed il nuovo acquisto Ruiz, spazio ai poco utilizzati Zuniga e Santacroce, in avanti staffetta annunciata tra Cavani e Lavezzi/Hamsik con Lucarelli e Mascara. Una chance se la gioca anche Blasi, finora mai preso in considerazione dal tecnico, ma deciso a giocarsi le sue carte fino in fondo.

I partenopei dovrebbero quindi schierarsi col solito 3-4-2-1, con De Sanctis tra i pali, Santacroce, Cannavaro e Ruiz in difesa, Maggio, Gargano, Yebda e Zuniga a centrocampo Lavezzi, Hamsik e Cavani in avanti con Mascara pronto a subentrare.
Con lo scontro diretto tra Inter e Roma, non vincere sarebbe un delitto.