Non è bastata la solita partita di infinito carattere per aver ragione dei Campioni del Mondo, coadiuvati da alcune discutibilissime scelte dell’arbitro Valeri.
I nerazzurri, comunque tenuti alle corde per gran parte della partita dai partenopei, sono infine stati più precisi dal dischetto realizzando con Chivu il tiro della vittoria. Per il Napoli decisivo l’errore di Lavezzi, come già accaduto nell’edizione 2008/2009 della coppa Italia contro la Juventus.

Musi un po’ lunghi stamane a Castelvolturno. “Non ho condiviso molte delle scelte del direttore di gara, ma mi fermo qui.” – chiosa un Mazzarri ancora schiumante rabbia.
Effettivamente faranno discutere a lungo il gol annullato a Cavani, che secondo alcune immagini sembra addirittura dietro la linea della palla, ed un fallo di Cordoba su Maggio lanciato a rete, probabilmente da ultimo uomo.
Ma non c’è tempo per i rimpianti. Da stamane è di nuovo campionato, con il Napoli che deve quantomeno difendere la seconda posizione ed un Inter impegnata in una faticosa rimonta.